Descrizione immagine

Benvenuti nel sito della Sezione A.R.I. Altolazio!


La Sezione Altolazio 0012 nasce nel 2007 per volere di un gruppo di AMICI Radioamatori dell'alto Lazio, la parola Amici scritta in maiuscolo non è certo casuale, ci unisce ovviamente la passione della Radio in tutte le sue forme, ma facciamo dell'amicizia che ci lega il punto di forza di questo gruppo di Radioamatori. Con il nostro motto "GUTTA CAVAT LAPIDEM" auguriamo buona navigazione nel nostro sito e... buoni DX! 

Best '73 de ARI Altolazio Team 

Descrizione immagine

Grazie alla Radio le nostre conoscenze si condividono e si ampliano senza confini. Questo è lo scopo essenziale di questa affascinante attività e l'immensa eredità morale che Guglielmo Marconi ci ha lasciato; "Provare e riprovare!". Il radioamatore è uno sperimentatore del mezzo radio. I radioamatori sono coloro che ancora oggi sperimentano nuovi mezzi e metodi di comunicazione, nuove modalità di propagazione delle onde radio, restando così fedeli allo spirito di ricerca dei primi radio dilettanti. "Gutta cavat lapidem", la goccia scava la pietra......

"Ci sono stati tre grandiosi momenti nella mia vita di inventore. Il primo, quando i segnali radio da me inviati fecero suonare un campanello dall’altro lato della stanza in cui stavo svolgendo i miei esperimenti; il secondo, quando i segnali trasmessi dalla mia stazione di Poldhu, in Cornovaglia, furono captati dal ricevitore che ascoltavo a San Giovanni di Terranova, dall’altra parte dell’Oceano Atlantico a una distanza di circa 3.000 km; il terzo è ora, ogni qualvolta posso serenamente immaginare le possibilità future e sentire che l’attività e gli sforzi di tutta la mia vita hanno fornito basi solide su cui si potrà continuare a costruire.

L’aspetto più entusiasmante della scienza è che essa incoraggia l’uomo a insistere nei suoi sogni. La scienza esige una mente duttile. Non serve interrogare l’universo con una formula. Bisogna osservarlo, prendere ciò che esso può dare e poi riflettere con l’aiuto della scienza e della ragione. La scienza mantiene giovani".

.

[Guglielmo Marconi - dicembre 1935]

 

 

N o t i z i e  i n  e v i d e n z a

Descrizione immagine

ARISS School Contact Civitavecchia 

30 Ottobre 2017

L'ARISS Team Lazio, in collaborazione con AMSAT Italia e ARI Alto Lazio, ha realizzato il collegamento radio tra le classi 5° dell'Istituto Comprensivo 1 di Civitavecchia e Paolo Nespoli a bordo della ISS, presso la sala conferenze dell'Autorità Portuale di Civitavecchia

Diploma Archeologia Industriale nell'Alto Lazio  

23 Settembre: ex stazione ferroviaria di Allumiere, AI-003, IQØHL

La Sezione Alto Lazio istituisce in modo permanente il Diploma dell'Archeologia Industriale nell'Alto Lazio. Ad esso potranno essere affiancate anche altre attività culturali al fine di diffondere la storia dello sviluppo industriale nell'alto Lazio.

Il diploma è destinato agli OM italiani e stranieri che effettueranno il numero di collegamenti previsti con la stazione IQØHL/p che durante l'anno sarà attiva presso i vari siti che conservano i resti materiali dell'industrializzazione lasciati dall'uomo: tutti localizzati nella provincia di Roma e di Viterbo.


Entra nella sezione dedicata del sito

International Marconi Day

Stazione Marconiana IY0IMD - Forte Michelangelo  

La Sezione A.R.I. Alto Lazio coadiuvata dalla Sezione A.R.I. di Mondovì (CN) indice il 

18° W.C.I. Contest Week End Diploma Castelli d’Italia

19-20 Maggio 2018 

Immagine tratta dalla home page del sito A.R.I. nazionale il 5/10/2015!

Descrizione immagine

Radioassistenza al Trail dei Monti Simbruini

4 - 5 Luglio 2015 

clicca sull'immagine


Image description

Come si diventa Radioamatore

Per diventare Radioamatore è consigliabile seguire un percorso di apprendimento basato su piccoli passi di informazione. Si inizia ascoltando ciò che il mondo delle radiotrasmissioni ci offre continua a leggere

Image description

Aperte le iscrizioni 2018

Per le iscrizioni all'A.R.I. del 2018 contattare la Sezione info@arialtolazio.it 

cliccare qui per maggiori informazioni.